Aljaz Bedene non potrà giocare per la squadra britannica di Davis

March 24 2016 by Giorgio Perri Print This Article

Aljaz Bedene non potrà difendere i colori della Gran Bretagna in Coppa Davis. Lo ha ufficializzato la Federazione Internazionale, che ha respinto il ricorso del numero 57 del mondo. L’ITF si è appellata alla norma del 2015 che impedisce ai giocatori che hanno già partecipato alla competizione  con un’altra nazione di farlo nuovamente sotto un’altra bandiera.

Sono molto deluso, speravo andasse diversamente” – ha detto Bedene – “Adesso sono confuso, vedrò cosa fare nei prossimi mesi.” Chi invece ha ottenuto definitivamente il passaporto australiano è Daria Gavrilova, che non avendo mai partecipato a nessun genere di competizioni a squadre con la Russia sarà in grado di rappresentare l’Australia in tutto e per tutto.