Wayne Odesnik

by Matteo Veneri Print This Article

WAYNE ODESNIK (USA)

Nato a Johannesburg, in Sudafrica, il 21 novembre del 1985 (29 anni) Odesnik è però di nazionalità statunitense, poiché a tre anni la sua famiglia si trasferì da un Continente all’altro. Il padre Harold aprì una gioielleria non troppo lontano da Miami, mentre la madre, dopo aver terminato una carriera piena di successi nella ginnastica in Sudafrica ha riscoperto una nuova carriera nel campo dell’informatica negli USA. Il mancino residente in Florida ha ottenuto un solo successo Challenger nel 2014, in un annata che non può di certo considerarsi una delle migliori della sua vita. Un ottimo momento della stagione è stato sicuramente a luglio, quando Wayne ha raggiunto la finale a Binghamton, e poche ore dopo si è presentato nel torneo di Lexington, questa volta però fermandosi in semifinale. Odesnik ha chiuso il 2014 al n°171 del mondo, lui capace nel 2009, prima della squalifica per doping, di issarsi fino alla posizione n°77 del ranking ATP. Dopo la squalifica per lui una “seconda carriera” non facile da vivere, con i sospetti e le accuse di molti che sono continuate al suo ritorno sul circuito. I più famosi che ricordiamo sono gli episodi in cui Andy Roddick e Ryan Harrison si sono pubblicamente schierati contro il suo ritorno nel mondo del tennis.

Tutti gli articoli di Matteo Veneri

L'autore dell'articolo

Matteo Veneri

Nato il 17/12/1990, iscritto all'Ordine Nazionali dei Giornalisti Pubblicisti, ha lavorato a TennisTeen dal 2005 al 2013, guidandone la redazione negli ultimi cinque anni. Collabora con la rivista Il Tennis Italiano dal 2010, e nel corso del 2013 è stato collaboratore esterno per l’ATP per un progetto sui tabelloni storici dei tornei dello Slam. Dal febbraio 2013 è entrato in Crionet ed è attualmente il Direttore di youtennis.net.